Rispondi a: Cosa ami nelle storie?

#13132
Aver
Partecipante

Io adoro le storie di genere drammatico, le trovo spesso molto vicine alla mia sensibilità è soprattutto alla mia visione del mondo, “L’eroe che nonostante sia infinitamente buono non può nulla contro il fato e il male del mondo” è un concetto che mi affascina e mi fa sempre riflettere.

Ma questa è solo la visone più classica scaturita dalla visione greca della tragedia, di fatto il protagonista di una storia drammatica può essere chiunque e questo mi affascina moltissimo, può essere un ricco uomo d’affari come una persona molto umile, può essere un bambino come un anziano, un adolescente sregolato come una madre in carriera, e come se il genere stesso ci suggerisse che nessuno e indifferente alla sofferenza e questo non vale solo per i personaggi che vivono le vicende ma anche agli spettatori dell’opera stessa. :3